“attrazione del linguaggio del corpo femminile sul lavoro”

Toro: l’uomo toro ama il viaggio,il relax, il cibo, la musica, i vini, l’estetica. Prova ad organizzare una cena: presentati in ordine, sexy ma non appariscente, fallo rilassare e sentire importante! E’ un perfezionista, attenta a non fare errori banali.. tipo farti cadere la pasta sul vestito al primo appuntamento!

Se una donna semplicemente si siede in un luogo pubblico e accavalla le gambe, ti assicuro che non sta mandando nessun messaggio, questi due elementi non bastano per essere un modo inconscio per chiedere un approccio, è semplicemente la maniera in cui molte donne si siedono. L’articolo ti accenna all’accavallamento delle gambe, ma non basta che una donna accavalli le gambe per decifrarlo come una richiesta a te dedicata, non era seduta che parlava con te, non eravate solo voi due in quel luogo, non c’è stato uno scambio di sguardi significativo…Naturalmente se ha delle belle gambe e una gonna con lo spacco, saprà di essere almeno un pò affascinante, ma non significa che lo stia facendo con lo scopo di essere corteggiata, si sta semplicemente sedendo nella maniera più comoda per lei e si sente bene ad essere bella e al massimo il suo è un invito ad essere osservata.

“[…] per quanto riguarda i messaggi, ho acquisito la tecnica ed ho cominciato ad evitare gli errori grossolani che facevo sempre […] Mi sono reso conto di aver perso una ragazza bellissima conosciuta prima degli ebook, che mi aveva dato anche corda, perché la stressavo di messaggi… e io che pensavo di fare il simpatico… dopo aver letto i tuoi libri ho riflettuto… le ho mandato un messaggio studiato per un paio d’ore… e mi ha risposto, in modo molto amichevole… c’è stato un po’ di dialogo… e, alla fine, ci vediamo per un aperitivo la prossima settimana!”Il sistema funziona, sono ancora all’inizio, ma mi entusiasma l’approccio a freddo, una cosa che non facevo mai…”

E allora pensiamo sempre alla prima impressione, alla potenza del sorriso e a tutte le altre armi che il linguaggio del corpo e la comunicazione non verbale ci mettono a disposizione per fare colpo sugli altri, maschi o femmine è indifferente!

Perché invece di focalizzarsi sul divertimento, sull’esprimere energia maschile, sullo scherzare, sulle tecniche di seduzione che gli piacciono, si mette ad analizzare a dismisura i segnali corporei di lei!

Ciao Maria. Non siamo nell’Ottocento, puoi fare anche tu il primo passo. I suoi segnali del linguaggio del corpo sembrano dimostrare che tu gli piaci. Fai un passettino verso di lui, scrivigli un messaggio, chiedigli di prendere un caffè insieme…

Siamo abituate – e giustamente – a dare molto peso alle parole del nostro interlocutore, partner in primis. Ascoltiamo con attenzione i suoi racconti, pendiamo dalle sue labbra in attesa delle dichiarazioni tanto agognate, riuniamo veri e propri comitati di amiche da far invidia al Pentagono per decifrare ogni sms. Benissimo.

Però il maschio attuale è convinto che in fondo questa tecnica sia tuttora vincente, ha infatti iniziato ad usare dei sostituti simbolici del proprio “fiore all’occhiello” guarda caso, si tratta degli stessi oggetti o parti del corpo che Freud ha identificato, nell’analisi dei sogni, come simboli del genitale maschile.

Ciao Luigi, il tuo commento è molto lungo, proprio perché hai descritto minuziosamente il linguaggio e gli atteggiamenti di questa persona. C’è ben poco da interpretare, lei ti manda messaggi molto chiari, e tu… Li stai mandando a lei!

Salve! 🙂 Ho letto con attenzione questo bellissimo articolo e mi ha fatto riflettere..conosco questo ragazzo da un annetto e mezzo e fin da subito è scattata una bella intesa, io mi sono presa una gran cotta che pensavo fosse ricambiata vedendo i suoi atteggiamenti nei miei confronti. Poi ho scoperto che gli piaceva un’altra e ho deciso di metterci una pietra sopra. Niente era cambiato fra di noi finchè per due mesi non mi ha rivolto parola, mi ha ignorata e spesso criticata. Io ho cercato di parlargli e di chiedergli il motivo del suo comportamento e lui mi ha detto:”È solo un mio brutto periodo”…è passata l’estate e non ci siamo detti niente (a parte quando mi ha fatto gli auguri per il mio compleanno), poi quando il nostro gruppo ha ripreso a trovarsi da Ottobre è cambiato tutto: mi cerca, si avvicina a me per parlare (a volte siamo a pochi centimetri), fa dei gesti molto carini per me (es. mi accompagna a casa anche se raddoppia il tragitto per tornare alla sua, se gli chiedo di passarmi la caraffa lui si alza, mi prende direttamente il bicchiere, e mi versa l’acqua..), poi mi scrive per cercare pareri, ci scambiamo i nostri libri preferiti, rispinde immediatamente ai messaggi, mi fa complimenti, mi sorride e mi guarda spesso, è geloso nei miei confronti e mi difende, e se sono in giro io non esiste nessun altro…

Questo di solito denota un disagio, oppure,  comunque,  una situazione non comune, tipica anche dell’attrazione nei confronti di una persona. In pratica dal ciò che descrivi, in queste poche righe, sembrerebbe proprio che tu possa interessare…  ad entrambi!

Ok, questo per partire, ma dopo cosa si può fare? Si può migliorare ancora! Puoi usare le mani per indicare le parti migliori del tuo corpo. Ad esempio, se hai un bel volto, puoi portare il palmo a sorreggere il lato della mano, o se hai belle labbra puoi suggerirle ogni tanto portando un dito sotto il mento od allungarlo per stimolare il labbro inferiore. Tutte hanno delle parti migliori da mettere in mostra. Sta a te evidenziarle e poi indicarle con il linguaggio delle mani!

La lettura del linguaggio del corpo degli altri e il controllo dei propri gesti ed espressioni involontari sono abilità importantissime per i giocatori di poker e imparare ad avere una “poker face” non dev’essere semplice… Davvero carino come esperimento quello di provare a leggere la faccia di un giocatore di poker 🙂

Praticamente l’altro giorno messaggiavo con lui parlando del più e del meno.Ad un certo punto della conversazione gli ho detto di aspettare in linea che gli avrei mandato la foto del mio bellissimo nipotino appena nato e lui mi h risposto con il pollice alzato e con una faccina di quelle che si usa su whatsapp(la faccina che manda il bacio con le guance rosse).

Innanzi tutto una precisazione: non è molto corretto dare una significato assoluto ai vari segnali del linguaggio del corpo. Ogni persona ha un proprio stile, derivante dagli stereotipi del popolo di appartenenza, dall’educazione ricevuta, dai valori fondamentali della vita, ecc.ecc.

Per una ragazza che vuol far colpo sul ragazzo che le piace, la cosa può diventare presto drammatica. Il significato di alcuni gesti può essere passato da media (come anime o film), in cui gli attori od i disegnatori riflettono dei gesti tipici della propria cultura. Questo diventa un danno quando suggeriscono azioni che non corrispondono alla verità: vuoi perché l’attrice doveva girare la scena in un certo modo e non un altro, o vuoi perché i disegnatori semplicemente non potevano dedicare tutta la produzione sul già difficile disegnare le mani.

Ecco che internet viene in aiuto degli uomini con una serie di corsi volti a comprendere i segnali, ma anche ad inviarne di propri. I manuali che elencano una serie di indizi da cercare dovrebbero però sempre sottolineare l’importanza dello stile personale.

Un altro parametro da tenere in considerazione quando osservi gli occhi di una persona è la dilatazione delle pupille. Se le pupille del tuo interlocutore sono dilatate ci sono buone probabilità che sia interessato a te. Infatti, le pupille dilatate possono significare attrazione, amore, interesse.

Ti lancia delle sbirciatine. Se siete in un locale, magari in un pub o in una discoteca, e noti che lei ti lancia delle sbirciatine veloci,  ecco che potresti essere una persona interessante per lei. Fai anche caso a quante occhiatine, o sbirciatine, ti lancia: se sono ripetute, il messaggio che ti sta lanciando è molto forte.

Se qualcuno guarda spesso a terra, probabilmente è timido, timoroso o in imbarazzo. Le persone hanno anche la tendenza ad abbassare lo sguardo quando sono arrabbiate o cercano di nascondere le loro emozioni. Spesso i nostri pensieri e i nostri sentimenti non sono gradevoli quando teniamo gli occhi fissi sul pavimento.

Linguaggio del corpo e contatto fisico. E’ scientificamente provato che se una coppia sta bene insieme, progressivamente tenderà ad avvicinarsi sempre di più fino a sconfinare nella sfera intima che arriva a 45-50cm. Ciò significa che quando una ragazza è interessata cercherà sempre di trovare un pretesto per creare contatto fisico, ad esempio sistemandoti il colletto della camicia o il nodo della cravatta. Se una donna ti tocca quindi, in molti casi la sua azione va al di là del semplice gesto: è prettamente intenzionale.

L’analisi che hai fatto probabilmente è quella giusta. Quella persona ha un grosso interesse nei tuoi confronti. A meno che non faccia così con qualsiasi donna, allora sarebbe solo un suo modo di fare. Probabilmente se così fosse te ne saresti accorta perché lo farebbe anche con altre donne quando state tutti insieme.

– che mi ha preso la bottiglia e non me l’ha restituita subito, e la messa nella sua tasca (la sua stava nell’altra tasca) e io non gli ho detto nulla, ad un certo punto mi dice: “l’acqua dov’è?”, non gli ho risposto e lo ho guardato, lui la ha tirata fuori e ha detto, scusa non pensavo di averla io.

Tutto ciò mi ha assolutamente stupita se non altro perché era la prima volta che lo vedevo e ovviamente non vi era confidenza..comunque mi è parsa una persona serissima, per intenderci, non il classico “ruba cuori” che sa di esserlo…era proprio una carezza lenta e tenera…

Non avendo ricevuto ancora alcuna risposta vorrei aggiornare il resoconto fatto. Sabato scorso sono uscita con alcuni amici e c’era anche la persona in questione, e come in altre occasioni mio marito ha preferito restarsene a casa…se ne e’ rimasto seduto accanto a me per tutta la serata senza mostrare alcun segno di interesse se non uscirsene con una battuta all’ orecchio che ultimamente fa spesso…che suona: se fossimo da soli ti salterei addosso. Ecco, questi sono i sassolini che getta nello stagno prima di darsela a gambe levate! Mi chiedo se non abbia problemi irrisolvibili il soggetto di cui sopra. 🙂

Nina si muove in modo rigido, impaurito, controllato. (Forse anche per colpa dell’aggressività del suo insegnante di ballo che non la aiuta a sentirsi a suo agio.) Nina ha paura di lasciarsi andare alle emozioni. Prende tutto troppo seriamente. Il risultato? E’ fisicamente poco attraente, nonostante la sua bravura e la sua bellezza.

Ciao a tutti…la mia situazione è molto complicata, cercherò di essere breve ma non sarà facile…io ho quasi 30 anni e convivo con un ragazzo più giovane di 5 anni, con cui tra poco convolarò anche a nozze…però ho un problemino, mi sono invaghito di un ragazzo che lavora con me, è molto più grande di me ( dice di avere piu di 40 anni ma non ha mai detto quanti di preciso), non è per niente affidabile, è un immaturo, vive ancora con la mamma e si fa pure le canne…non so davvero cosa ci trovi in lui ma è scattato qualcosa io lo sento, lui sa cosa provo ma non mi ha mai dato una risposta, gli ho detto chiaramente che se lui fosse stato davvero preso per me è si fosse impegnato con me io avrei mollato tutto per lui….lui non risponde, mi dice solo che nin riesce a dare certezze a se stesso, come fa a darle a me…gli chiedo cosa prova per me ma non mi risp, insisto lo chiamo , dopo diversi tentativi risponde al Tel ma non alla mia domanda esplicita sui suoi sentimenti ha detto che non lo sa, io insisto lui si fa aggressivo e mi dice senti ho i cazzi miei da fare ciao…io attacco mandandolo a quel paese…da allora non ci siamo più parlati se non per lavoro, obbligati a farlo, lui mi guarda sempre negli occhi, molto a lungo, cerca il mio sguardo ogni volta che mi passa vicino, io ricambio ma dopo un po’ abbasso lo sguardo perché non ne posso davvero più, non so cosa voglia da me so solo che in mezzo c’è una persona splendida, innamoratissima di me che non merita di soffrire…sto cercando di andare avanti e dimenticare ma vedendolo tutti i gg non è facile per niente…sto anche cercando un modo per andare via da qui e far finire questo strazio…ho bisogno di un consiglio vi prego…

Lui è già impegnato o è un uomo libero? Perché se fosse già impegnato, rifletti sul fatto che quello che lui cerca da te potrebbe non corrispondere a quello che tu vorresti. …e questo è il 2° spunto di riflessione.

Non è mia intenzione trasformare l’articolo in una lezione, ma sia chiaro che la divisione esiste. La pubblicità si rifà spesso alle idee della psicologia, ma se è vero che la psicologia è consapevole della cautela usata per categorizzare i gesti delle mani (vengono raggruppati in tipi ma solo per distinguere dei dettagli, e c’è sempre molto dibattito sul modo di categorizzare i gesti), i pubblicitari se ne fregano e fanno di tutta un erba un fascio oppure semplificano al massimo finché non c’è niente di valore da trasmettere.

La situazione della quale parli va un po’ fuori da quelle che sono le nostre competenze, cioè il linguaggio del corpo. Comunque sembrerebbe che quella signora non abbia così tanta intenzione di incontrarti, di stabilire un contatto vero. 5 mesi di soli messaggi sono veramente troppi!

Gentile Mr. Attrazione, ti ringrazio di cuore per i consigli che dai a quelli che come me sono stati lasciati dalla propria ragazza. Ti seguo da quasi un mese e trovo i tuoi consigli illuminanti, mi sento un po’ meno depresso e più speranzoso per il futuro.

Questo articolo non vuole essere altro che una guida pratica alla lettura del linguaggio del corpo, segnali di attrazione e, più in generale, al linguaggio non verbale: se stai annuendo con la testa e stai seduto col corpo proteso in avanti, è assai probabile che  l’argomento ti interessi, dunque continua a leggere.