“come leggere il linguaggio del corpo femminile giocando con i capelli”

Il sorriso è uno dei segnali di interesse più potenti che esista. Riceverlo vuol dire che una qualche reazione l’hai provocata ma devi prestare attenzione anche agli altri segnali di seduzione, altrimenti potrebbe essere solo un gesto di cortesia.

Io ho aspettato 3 giorni,poi gli ho chiesto cosa vuol fare..mi ha detto di restare amici,ma io gli ho detto che accetto si’ il suo rifiuto ma le rizzaca..i,come lei non mi piacciono! una che sta in toples,mi mette le mani su i seni,fa le moine e poi mi rifiuta cosi’,non so come altro definirla…va bene il rifiuto,ma questo vuol dire prendere in giro,ingannare!!

Molte ragazze quando trovano qualcuno che gli piace fanno un po’ le “cattive” per farsi desiderare e capire se hanno di fronte un uomo serio e forte o un ragazzino piangente che scappa alle prime difficoltà.

Il primo sguardo sarà con la coda dell’occhio senza girare la testa e durerà pochissimi secondi, quindi seguirà un’altra occhiata che durerà un po’ di più girando leggermente la testa verso di te per osservarti meglio. Mentre il primo sguardo le serve per capire se vale la pena guardare di nuovo, il secondo le servirà per confermare le informazioni recepite inizialmente.

Ora è il momento di afferrare al volo l’offerta per il tuo accesso immediato alla lettura del corpo: decodifica il suo linguaggio non verbale e inizia a comprendere ciò che il suo corpo ti sta dicendo questa sera.

Spazio sociale (1.2-3.6 m) riguarda la sfera delle nostre relazioni sociali e professionali, dove c’è interazione ma non contatto fisico fra le persone eccetto in alcuni casi strette di mano, pacche sulle spalle;

Ride ad ogni tua battuta, anche quelle più stupide. Se lei ride a quello che dice, facendolo di gusto ed in maniera spontanea, o sei un pagliaccio e la stai divertendo, oppure è attratta da te e sta cercando di fartelo capire.

Per esempio potrebbe avere delle contrazioni muscolari, un tic nervoso oppure stare con le braccia incrociate per pura casualità, e tu potresti interpretarlo erroneamente come nervosismo o chiusura nei tuoi confronti.

La posizione ideale: Seduta ben dritta sulla poltrona, senza incrociare né le braccia né le gambe (sono segnali di chiusura e di rifiuto) e di fronte al proprio interlocutore. Se ti siedi di traverso, indichi che ti senti a disagio. Puoi mettere le mani sulle ginocchia ma senza mostrare i palmi, gesto che tradisce sottomissione o impotenza, e non devi stringere i pugni, perché trasmetti aggressività. Il territorio del proprio interlocutore va rispettato, meglio evitare di avvicinarsi troppo a lui o di mettere le mani o gli avambracci sulla sua scrivania. Una distanza di 60 cm è la distanza giusta da rispettare.

Ci siamo sentiti poi per messaggio e gli chiesto come era andata e lui mi ha risposto che sono una bella ragazza (ho un bel fisico, bel seno e belle gambe), ma non ha sentito la scintilla per essere la sua ragazza. Io ho cercato di convincerlo, ma lui dice ke è meglio non sentirci più.

Essendo una persona dal comportamento ambiguo, se da parte tua c’è un interesse, forse la cosa migliore è affrontare l’argomento. Puoi parlargli molto direttamente, in maniera pacata ed educata dicendo che noti questi suoi comportamenti e che ti sembrano quelli di chi ti sta corteggiando. Puoi dirgli tranquillamente che tu non hai intenzione di far nascere una relazione clandestina e che semmai deve essere tutto alla luce del sole.

Come capire se piaci ad una ragazza che non conosci? Se mentre state discutendo, inizia a copiare inconsciamente i tuoi gesti o tende ad assumere le tue stesse posizioni, vuol dire che si trova a suo agio con te ed è pronta per approfondire la conoscenza.

Dopo avermi fornito le informazioni desiderate, mi ha detto: “ti avrò già fatto una testa così” e mi ha “salutata” con una dolcissima carezza su tutta la schiena..decisamente morbida, nonostante la sua mole.

Anche in amore ad esempio, il gioco di attrazione e seduzione si costruisce soprattutto sui gesti, più che sulle parole, ed ecco che quindi toccarsi i capelli, accavallare le gambe o avvicinare le mani a quelle dell’interlocutore si caricano di un certo significato che in psicologia può indicare molto più di quello che potremmo pensare. Ed è dunque fondamentale conoscere questi linguaggi non verbali del codice femminile per comunicare i giusti messaggi e attirare le persone che vogliamo per non ritrovarci a destreggiarci tra approcci indesiderati. Ma anche il linguaggio del corpo maschile può permetterci di comprendere molto della situazione che stiamo vivendo così da evitare di trovarsi di fronte a un due di picche oppure proseguire in una strada che potrebbe portarci a vivere qualcosa di emozionante.

Bene, ciao …vorrei porre pure io una domanda mi chiamo Joana e ho 31 anni: da giugno 2015 esco con una comitiva di ragazzi ballerini di salsa, con i quali mi trovo benissimo, soprattutto la loro compagnia mi ha aiutato a superare la fine di una storia d’amore durata 13 anni. Uno di questi ragazzi mi incuriosisce ha 29 anni, il perché è dato dal fatto che mi guarda spesso all’inizio lo sguardo era fisso ora mi guarda e quando lo guardo si gira, mi stuzzica, poi insieme ad un suo amico (che secondo me potrebbe sapere tutto) mi guardano spesso e confabulano, ovviamente non so cosa? pero’ mi guardano di tanto in tanto mente lo fanno, fa apprezzamenti sul mio fisico e una volta mi ha squadrato pure bene. Soltanto una volta ha fatto un bel gesto, mi aveva invitato a casa sua e mi disse: ti ho preso la cioccolata e del te visto che l’altra volta che sei venuta da me non cera.

Complimenti per l’articolo…..da circa 4 mesi che mi frequento con una donna di 5 anni più grande di me, lei 45 ed io 40. Il nostro incontro, io cortese lei una tagliente e spigolosa, però mi colpì positivamente per la sua sincerità! Da lì scambio di numero di cellulare, messaggi, chiamate a raccontarsi ciò che avevamo fatto nei giorni in cui non ci vedevamo e lunghe passeggiate a parlare del nostro passato dei nostri errori, a volte discorsi molto profondi ed a volte discorsi frivoli! Ci siamo sempre detti di essere sinceri e spontanei ed infatti sia io che lei ci siamo mostrati cose nascoste nei meandri della memoria e negli angoli più bui dell’anima! Ma la cosa più importante e che ci siamo sempre impegnati a comprendersi e a CAPIRE, data l’età non siamo ragazzini che giocano con i sentimenti!!! I segnali del corpo di lei, tutti quelli che ho potuto decifrare di cui parlate, dall’incrocio delle gambe, il toccarsi il collo del piedi, il mettere e togliere l’anello al dito, le pupille a volte incredibilmente dilatate, tono di voce avvolgente, il toccarsi le labbra, sguardi intensi da perdersi entrambi negli occhi dell’altro…e di certo io non mi sono nascosto e non ho celato la mia essenza, anzi penso che i gesti del corpo li abbia collezionati tutti, e a parole, beh chiarissimo al limite della lapalissianità!!! Faccio ciò che devo fare e con tanto di rosa e biglietto le confesso le emozioni che sento vivere in me nei suoi confronti. Di fatto lei comincia a sentirsi in imbarazzo, dice che prova un senso di amicizia profonda nei miei confronti, ma che non è amore!…in sintesi da parte sua amicizia e da parte mia illusione!!! Accuso il colpo e cerco di capire. Passa un giorno e mi scrive un mail in cui parla di significati di gesti e di amicizia, le rispondo, e Dio solo sa la quanto ho sofferto nel risponderle a quella mail! Lei risponde dicendo che conserverà gelosamente ciò che le ho scritto e imprimerà nella mente ciò che le ho detto! Il giorno dopo siamo usciti assieme, abbiamo camminato molto, lei ha parlato molto di cose che onestamente non mi interessavano e ogni volta che cercavo di portala nei punti che ci riguardano lei glissava!!! Questo la settimana scorsa. Oggi scambio di messaggi e appuntamento (non so neanche come definirlo) per domani sera!!! la mia bussola è impazzita!!! e…non ci stò capendo più niente!!!

Gambler è il fondatore di PUATraining ed è presente ai nostri corsi di seduzione dal vivo nel Regno Unito ed ogni tanto come Special Guest a quelli in Italia. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Trova il modo di avvicinare il tuo volto al suo, magari per far sentire un profumo che porti o per far vedere qualche cosa da vicino, per esempio una collana. Quando ti avvicini fai vedere che la tua bocca si socchiude e tendi a chiudere gli occhi…

Un’altra cosa che si nota quando una donna è attratta da un uomo riguarda il modo di sedersi: se entrambi i suoi piedi sono puntati verso di te, allora lei ti sta trovando attraente. Se invece una donna con cui si sta flirtando siede in modo che entrambi i suoi piedi siano puntati lontano da te, meglio lasciar perdere.

Il 68% delle ragazze intervistate ha ammesso che almeno una volta nella vita le era capitato di essere fraintesa in quelle che per lei erano solo manifestazioni d’amicizia. Tali difficoltà vanno anche in senso opposto, per cui spesso anche i più aperti segnali seduttivi sono stati scambiati per messaggi d’amicizia.

Studi mostrano che quando un uomo e una donna si avvicinano i loro corpi hanno delle reazioni praticamente istintive. Assumono ad esempio delle posizioni particolari, a volte senza che le menti riescano a fare alcuna riflessione.

Questo di denota un disagio, oppure,  comunque,  una situazione non comune, tipica anche dell’attrazione nei confronti di una persona. In pratica dal ciò che descrivi, in queste poche righe, sembrerebbe proprio che tu possa interessare…  ad entrambi!