“i segni del linguaggio del corpo femminile di attrazione in ufficio”

I più comuni segnali inviati dal sesso femminile e il loro significato. Smetterai di fare supposizioni perché nella maggior parte dei casi quello che supponi è tutto sbagliato e ti risparmierai imbarazzanti figure e colpi all’ego.

Partiamo con alcune situazioni di base facili da correggere e migliorare. Mani intrecciate: cosa fare per chi è abituato a parlare tenendo le mani intrecciate? Per chi ha appreso questo gesto, sono tante le traduzioni che potresti aver sentito. Le mani intrecciate limitano l’espressività normale. Impediscono di veicolare messaggi, e sebbene non crei ostacoli alla conversazione, ti limita nell’ottenere maggiore attenzione dall’altro partecipante.

Ciao Mauro, quando in estate ho conosciuto una ragazza che mi piaceva la sera stessa già ci toccavamo per caso, eravamo a un bancone a guardare una sfilata ed essendo accanto ci strusciavamo le braccia, quando lei era a sedere vicino a me e io avevo le gambe incrociate, appoggiavo le mie ginocchia sul suo sedere e lei non si scostava minimamente, poi ci stuzzicavamo, io la prendevo un pò in giro, lei faceva lo stesso con me, poi quando parlavamo e io la provocavo un pò, lei guardava una sua amica con un sorrisetto un pò provocante, ma quando ci ho provato con lei non c’è stata, ha detto che mi vedeva come uno stronzo, io mi sono un pò stizzito e non la sento da un pò, come mi dovrei comportare in questa situazione?

In prima battuta, gli uomini comunicano molto attraverso gli occhi e lo sguardo, e fanno molta più fatica di noi a mentire: se cercano i nostri occhi sono interessati, mentre se evitano di incrociare i nostri sguardi è più probabile che vogliano evitarci in toto. Le pupille dilatate, inoltre, sono un segnale di interesse fisico, e – specie se due persone non si conoscono – gli sguardi lanciati di frequente verso di noi indicano curiosità e voglia di conoscerci.

Linguaggio del corpo maschile: per capire se un uomo è attratto da noi possiamo far caso ad alcuni comportamenti: uno dei segnali di interesse maschile più evidenti è lo sguardo. Se cerca il contatto visivo è già un primo segnale, i tentativi devono essere ovviamente ripetuti, non casuali. Anche la posizione è da analizzare: se ha le spalle ben dritte, il petto in fuori e le mani ai fianchi vuole dimostrare la sua mascolinità. Anche la ricerca della vicinanza è un indizio oltre alla direzione in cui si posiziona: se un uomo è interessato, inconsciamente si rivolgerà nella direzione di quella persona.

Mi ha detto che i miei genitori hanno fatto un gran capolavoro e che sono un essere unico, raro e particolare. (una volta ha chiesto al mio fidanzato se si rene conto di quale femmina ha la fortuna di avere al suo fianco).

Hai mai notato lo sguardo insistente di qualcuno su di te? E un gesto particolare? Beh, è normale! Noi non comunichiamo solamente con le parole, ma esiste tutta una parte di linguaggio alternativo a quello verbale: il paraverbale ed il non verbale, modalità di comunicazione che in parte dovremmo imparare a gestire e che, una volta comprese, potremmo anche imparare ad usare a nostro vantaggio!

Linguaggio del corpo femminile: quando si parla di seduzione ci sono dei segnali quasi inequivocabili che le donne mettono in atto, in maniera inconscia e che possono indicare chiusura verso la persona che hanno di fronte o interesse. Tra i segnali di chiusura: attenzione su utilizza un oggetto come barriera, può essere un drink, una borsa, oppure come scudo, stare dietro ad una sedia, ad un palo. La chiusura può essere espressa anche dalle braccia: se sono incrociate è segno che non gradisce la situazione, lo stesso vale per le gambe.

Per una ragazza che vuol far colpo sul ragazzo che le piace, la cosa può diventare presto drammatica. Il significato di alcuni gesti può essere passato da media (come anime o film), in cui gli attori od i disegnatori riflettono dei gesti tipici della propria cultura. Questo diventa un danno quando suggeriscono azioni che non corrispondono alla verità: vuoi perché l’attrice doveva girare la scena in un certo modo e non un altro, o vuoi perché i disegnatori semplicemente non potevano dedicare tutta la produzione sul già difficile disegnare le mani.

Riferendomi al primo segnale vorrei chiedervi se un ragazzo struscia la sua testa e la sua faccia contro la mia testa, precisamente a metà tra la mia testa e la guancia come se mi stesse facendo le coccole ma in maniera dolce e poi tentasse con questo gesto di avvicinare la sua fronte alla mia (come dicevo sopra fronte contro fronte) cosa significa? Premetto che nel corso della serata lo ha fatto per ben 3 volte.

L’analisi che hai fatto probabilmente è quella giusta. Quella persona ha un grosso interesse nei tuoi confronti. A meno che non faccia così con qualsiasi donna, allora sarebbe solo un suo modo di fare. Probabilmente se così fosse te ne saresti accorta perché lo farebbe anche con altre donne quando state tutti insieme.

Quanti soldi ed energie hai sprecato corteggiando una donna che alla fine ti ha solo preso in giro e peggio ancora ti ha usato (e quel che è peggio) a tua insaputa facendoti fare la figura dello stupido e magari ridendo pure di te in palestra con le amiche?

Detto questo, alcuni segnali del linguaggio del corpo di una donna che potrebbero rivelare interesse nei confronti di un uomo sono diversi: per esempio una ragazza, per mostrare apprezzamento e sensualità, si morde il labbro, oppure si accarezza i capelli (ma se li arrotola probabilmente è nervosa), giocherella con braccialetti e orecchini, ride a ogni battuta (sì, anche a quelle più idiote) e non indugia nel cercare il contatto fisico. Per capire attraverso il linguaggio del corpo femminile se un uomo ha davvero fatto centro alcuni indizi sono lo sfioramento delicato del collo o dei polsi da parte di lei, o lo scostamento dei capelli dal viso.

Mette petto in evidenza: il petto è una zona estremamente vulnerabile, dato che vi ha sede il cuore. Il fatto di esporre il petto verso l’altra persona implica la mancanza di paura e il sentirsi vulnerabile al suo cospetto. Se posa le sue mani sul petto inoltre, è molto probabile che sia fatto di proposito per tentarti e fare in modo che il tuo sguardo cada sul suo seno.

Ho 33 anni, da un paio di mesi ho conosciuto un ragazzo di 39 con cui ogni tanto ci sentiamo su whattsapp. L’ho contattato io via FB mentre lavoravo all’estero e lui mi ha invitata a uscire al mio ritorno. E’ andata bene la serata ma siccome stava attraversando un brutto periodo lavorativo ed era molto preso (è un medico precario che si stava preparando per un concorso per il tempo indeterminato che ha fatto pochi giorni fa anche se non è ancora noto l’esito). Ogni tanto mi facevo viva via messaggio e lui mi rispondeva sempre con gentilezza, punteggiatura curata e emoticons. Se lo incontravo per strada si fermava a salutarmi e a chiacchierare con me. Ultimamente gli ho scritto un “libro” di barzellette personalizzate dato che si basano sul suo cognome e ieri sera ha finalmente accettato l’invito a riceverlo. Mentre gli scrivevo del mio lavoro, lui mi ha chiesto subito una copia dato che è burlone come me. Sicuramente ha capito le mie intenzioni ma mi chiedo se risponde per cortesia o per vero interesse? Nella serata trascorsa insieme ho riscontrato vari segnali corporei di interesse tipo mani sulla cintura, finto bacio, corpo inclinato in avanti, mossa “del pavone” ecc… Il problema è che fa il caporeparto nel nostro ospedale di provincia e ha tante reperibilità anche di notte. Ieri sembrava ubriaco dalla stanchezza dopo dodici ore filate di lavoro con sveglia all’alba. Vorrei tanto sapere come si evolverà questa storia, secondo voi ho delle chance?

In realtà in questo modo sarai tu a colpire positivamente e in maniera molto più potente. Questo piccolo trucco è un potentissimo mezzo che rende il linguaggio del corpo nella prima impressione molto più efficace rispetto a quello che usano tanti altri.

Salve! 🙂 Ho letto con attenzione questo bellissimo articolo e mi ha fatto riflettere..conosco questo ragazzo da un annetto e mezzo e fin da subito è scattata una bella intesa, io mi sono presa una gran cotta che pensavo fosse ricambiata vedendo i suoi atteggiamenti nei miei confronti. Poi ho scoperto che gli piaceva un’altra e ho deciso di metterci una pietra sopra. Niente era cambiato fra di noi finchè per due mesi non mi ha rivolto parola, mi ha ignorata e spesso criticata. Io ho cercato di parlargli e di chiedergli il motivo del suo comportamento e lui mi ha detto:”È solo un mio brutto periodo”…è passata l’estate e non ci siamo detti niente (a parte quando mi ha fatto gli auguri per il mio compleanno), poi quando il nostro gruppo ha ripreso a trovarsi da Ottobre è cambiato tutto: mi cerca, si avvicina a me per parlare (a volte siamo a pochi centimetri), fa dei gesti molto carini per me (es. mi accompagna a casa anche se raddoppia il tragitto per tornare alla sua, se gli chiedo di passarmi la caraffa lui si alza, mi prende direttamente il bicchiere, e mi versa l’acqua..), poi mi scrive per cercare pareri, ci scambiamo i nostri libri preferiti, rispinde immediatamente ai messaggi, mi fa complimenti, mi sorride e mi guarda spesso, è geloso nei miei confronti e mi difende, e se ci sono in giro io non esiste nessun altro…

Buonasera. Questo sito è bellissimo. Complimenti!! Vorrei sapere questa cosa: io vado in palestra da alcuni mesi e fin dai primi gg c’era un ragazzo che mi guardava, a volte mi guarda, a volte si volta con tutto il corpo completamente. Così x 1 mese e 1/2 poi io ci marcio su e mi prendo una leggera cotta e stavo male perché volevo conoscerlo ma lui oltre agli sguardi non faceva altro, oppure siccome non fa cyclette, si metteva vicino a me, con tante altre scelte di bici a fare bici x 2 min. quindi io ero sempre più presa. Alla fine lo ho guardato spesso e a volte non solo x un attimo ma anche 2-3 secondi x fargli capire che a me piaceva e lui sosteneva lo sguardo. Dopo 2 gg sento che i suoi amici fanno delle battute sul suo ritardo in palestra e uno gli dice una battuta tipo “povera tua moglie” e quindi prendo coraggio e vado da lui e gli dico “che nn sapevo fosse sposato se no non mi sarei permessa di guardarlo tanto” e lui mi risponde che non è sposato.

Girare l’anello o bracciale attorno al dito o al polso indica una carenza energetica di tipo affettivo. Il giocarci compiendo un’azione ascendente e discendete (su e giù) quasi cercando di sfilare via l’oggetto dall’arto invece, indica una carenza di tipo sessuale: infatti, questo gesto, simboleggia inconsciamente il rapporto sessuale.

Conoscete i protagonisti del quiz televisivo di Rai Uno chiamato “L’Eredità”? Anche loro sono attenti lettori di questo blog. Con la complicità del conduttore Carlo Conti abbiamo usato l’articolo che avete appena letto per fare delle domande ai concorrenti. Durante la puntata la “Professoressa” Laura Forgia mostra i gesti di cui abbiamo parlato, esagerandoli un pò e ridendoci sopra. Flirtare è un gioco e non va mai preso seriamente. D’altra parte, comunicare bene in coppia – con il corpo e con le parole – è davvero importante.

Per  il linguaggio del corpo questi due disturbi portano con sé un importante valore di messaggio e comunicazione e quindi,  invece di essere solo e semplicemente ricacciate giù con pillole o gocce oggi molto di moda, andrebbero parallelamente al trattamento farmacologico (se proprio non se ne può fare a meno) accolte, ascoltate interpretate e comprese. 

Non siamo solo noi a dirlo, ma lo testimoniano diverse ricerche autorevoli: nel momento in cui una persona entra in contatto con un’altra persona del sesso opposto, ecco che si potranno rilevare dei precisi cambiamenti fisiologici.

Leggendo questi dati capirai quanto è importante saper interpretare il linguaggio del corpo femminile per capire cosa realmente pensa la donna che vuoi sedurre (no, quello che ti dice non corrisponde quasi mai a quello che pensa realmente).