“il significato del linguaggio del corpo femminile”

Occhio anche alle labbra. La bocca è una delle parti più sensuali del corpo di una donna, dunque è facile che lo sguardo degli uomini cada sulle labbra di lei durante una conversazione. Bene, fate in modo che il vostro sguardo non cada sulle labbra solo per poi lasciarsi andare e perdersi in qualche fantasia erotica. Piuttosto, valutate bene alcuni aspetti della vostra interlocutrice, indice di un interesse nei vostri confronti. Se le labbra sono umide, sporgenti o anche semiaperte, allora c’è chiaramente dell’attrazione. Se nel corso della vostra conversazione lei tende a inumidirsi spesso le labbra, allora vuol dire che è particolarmente stuzzicata dal vostro aspetto fisico.

Gambe aperte da seduti (soprattutto nei maschi) indicano arroganza, fiducia in sé stessi, in alcuni casi interesse sessuale generalizzato (le ginocchia non solo puntate verso un solo soggetto ma verso un pubblico più ampio);

Esempio pratico: se state parlando di un affare rischioso lavorativo al lavoro e dite alla collega “ho paura che alla fine lo prenderò nel culo” e lei si lecca le labbra, non significa che gli piace l’anale, ma magari la frase l’ha fatta sorridere e comunque ama i riferimenti sessuali o parlare di sesso. Cosa fare quindi? Insisti e continua a parlare di questo argomento. Se noti che arrivano altri segnali di interesse e che lei inizia a percepire il tuo magnetismo personale, allora sei a cavallo, potresti essere considerato carismatico.

Per esempio le braccia incrociate danno un’idea di scarsa disponibilità, così come una stretta di mano floscia ci fa apparire come persone poco sicure e per nulla determinate. Vietato, poi, giocare con capelli, collanine e braccialetti: sembreremo nervose, insicure e infantili; teniamo piuttosto i palmi delle mani rivolti verso l’alto. Continuando con gli aspetti del linguaggio del corpo da tener presenti durante un colloquio di lavoro, è bene mantenere fermo il contatto visivo, sporgersi in avanti verso l’interlocutore per mostrare attenzione e interesse (ma senza eccedere) e non annuire compulsivamente.

Conoscere il linguaggio del corpo femminile è di fondamentale importanza per diventare un perfetto seduttore ed evitare gli errori più comuni nella seduzione. Abbiamo già parlato dell’importanza di interpretare il linguaggio del corpo nel modo corretto e di quanto viene utilizzato dalle donne per mandarti i segnali di interesse oppure per farti capire che non è interessata ad approfondire la tua conoscenza.

e mi rendo conto che come me anche altre ragazze o donne cercano insistentemente un significato a tutto..perché questo le fa sentire forse un po’ considerate? capita quando si cerca qualcuno con cui condividere emozioni e non si trova per varie motivazione..a volte questa ricerca ossessiva forse tradisce anche insicurezza…

Ciao Monica, qui non si tratta solo di linguaggio del corpo. I suoi atteggiamenti sono abbastanza espliciti. Probabilmente, come tu pensi, cerca di mantenersi a distanza dove può essere visto dagli altri. Su cosa dovresti fare, naturalmente, la decisione è solo tua… Da come si comporta sembra che sia interessato ad avere qualche contatto molto ravvicinato con te, ma che poi non avrebbe sviluppi in pubblico.

Questo avviene perché gli altri non sono condizionati solo dal fatto che li conosciamo già o da quanto tempo li conosciamo, il condizionamento più forte è sempre dal tuo comportamento. Se il tuo comportamento riflette quello di una persona molto amichevole questo è il risultato che otterrai dalla tua prima impressione. Come abbiamo ripetuto continuamente nei nostri articoli sulla comunicazione non verbale, le parole contano solo il 7%, il 93% passa attraverso il linguaggio del corpo.

Salve, mi sono imbattuta quasi per caso nel vostra pagina web e se posso esser franca, non poteva capitarmi di meglio in questo periodo. Ho quarantadue anni, sposata non troppo felicemente, con figlio al seguito. Da un paio d’anni a questa parte ho letteralmente perso la testa per un ragazzo più giovane di me. Ci siamo frequentati per qualche periodo poi tutto è finito, volevo di più di quello che era disposto a darmi, lui mi ha detto che non era innamorato. Voleva tuttavia che restassimo amici, e così ho cercato di assecondarlo. Con frequenza quasi settimanale mi chiama per salute ed a volte ci si incontra, si beve un caffè, una passeggiata e talune altre si va a ballare in compagnia di amici comuni. So per certo che nutre dell’affetto nei miei confronti, così come posso constatare l’attrazione fisica che esercito su di lui, lo vedo per come mi tocca, scherza e mi abbraccia…tuttavia non riesco a capire per quale motivo si dia alla fuga tutte le volte che io divento più “accessibile”, quindi se gli faccio notare quanto ancora possa esercitare una qualche attrattiva per me. Per giorni non si fa più sentire oppure non risponde ai miei messaggi…almeno sino a quando sono io a non cercarlo più. Dovrei essere avvezza al mondo dell’innamoramento eppure il suo comportamento ambiguo ed altalenante mi confonde le idee e mi lascia interdetta. che gli fa tanta paura secondo voi? Dice di non essere innamorato ed a questo punto posso esserne certa, eppure vorrei che non fosse così. Dove sbaglio?

Considera che le relazioni che nascono nei luoghi di lavoro hanno proprio questa limitazione. Le due persone si vedono continuamente e quando c’è qualcosa che non va o c’è qualche tensione tutto si ripercuote continuamente anche nell’attività lavorativa e viceversa. 

In ogni caso, un atteggiamento sicuro e consapevole è senza dubbio la migliore arma per interagire con gli altri e comunicare positività. Ecco dei piccoli trucchi per conquistare maggiore autostima e dire addio a insicurezza e mancanza di fiducia in se stesse. Si tratta dei primi passi per accettarsi, amarsi e consolidare la relazione più importante della tua vita: quella con te stessa.

Ciao io o conosciuto un uomo sposato abbiamo lavorato in siete e mi sono a corta le lui era preso dame finché a iniziato a mandarmi messaggi tutt’e le sere poi l’ultimo giorno abbiamo fatto una festa e io no sono andata e lui mi chiedeva perché no nadavo io gli o detto che ero impegnata ma invece no sono andata che c’era sua moglie e da quel giorno no lo sentito più cosa devo pensare su questa persona. Ciao da Gemma

Non siamo solo noi a dirlo, ma lo testimoniano diverse ricerche autorevoli: nel momento in cui una persona entra in contatto con un’altra persona del sesso opposto, ecco che si potranno rilevare dei precisi cambiamenti fisiologici.

Salve Fabiola & Paolo, vorrei chiedermi dei chiarimenti su due segnali del linguaggio del corpo di cui non ho trovato abbastanza informazioni sul web. I segnali sono:1) mettersi fronte contro fronte( cioè un ragazzo che mette la sua fronte contro la mia come se volesse avvicinare il +possibile il suo viso al mio)2)l’accarezzarmi il contorno delle labbra x una decina di secondi con un dito. Entrambi i segnali indicano che vorrebbe baciarmi o hanno significati diversi? Grazie