“come interpretare il linguaggio del corpo femminile toccando lo stomaco”

Ma oltre al verbum c’è di più. Il linguaggio del corpo per esempio, ossia tutta la parte di comunicazione non verbale: postura, gesti, mimica facciale, movimenti… Sono tutti elementi che rendono la comunicazione tra esseri umani completa e carica di significato – o, meglio, di significati -, nonché ancor più chiara ed efficace, a patto di saperla interpretare correttamente.

Eppure la conoscenza del linguaggio corporeo è insita in ogni essere umano, purtroppo in anni di consuetudini sociali ci hanno talmente martoriato l’anima da trasformarci in idioti asessuati e privi di istinto.

Ricordiamo sempre che è comunque importante controllare molti segnali del linguaggio del corpo, tutti coerenti, tutti che vanno verso lo stesso obiettivo, prima di poter dire che c’è un interesse nei confronti di una persona.

ciao Marco ho letto una cosa molto importante sull’articolo premium,cioè di non fissarsi TROPPO sul linguaggio del corpo,io credo di averlo fatto,credo di focalizzarmi un pochino troppo su quello,non esageratamente ma è cosi,cosa fare nella pratica?non dirmi fregatene perchè non credo sia così facile 😀

Ovviamente la prima premessa di cui tenere conto per interpretare il linguaggio del corpo femminile è il contesto: le braccia incrociate potrebbero non essere un buon segno, di per sé, ma se fa freddo e lei è in t-shirt e minigonna sono più che legittimate!

Parla quasi esclusivamente con me del suo passato, dei suoi problemi, delle sue esperienze di vita e si ricorda tutto quello che gli dico anche a distanza di molto tempo (si è ricordato anche del mio compleanno e sono sicura di non avergli detto quando era…)

Le persone possono toccare il lato del naso o accarezzare il mento quando stanno pensando, prendendo decisioni o giudicando qualcuno. Darsi dei colpetti sulla testa può essere un segno di auto-punizione e quindi segnale di pentimento, per esempio farlo  sulla fronte con il palmo della mano può significare “sono uno stupido”.

Ciao, sono mesi che vivo una situazione ambigua con un amico. Ogni volta che usciamo in gruppo, io e lui chiacchieriamo continuamente, isolandoci dagli altri; lui mi fissa, mi prende la mano e la stringe, mi sussurra le cose all’orecchio, gioca con i miei anelli o bracciali, mi prende in giro e spesso cerca il contatto fisico spintonandomi, carezzandomi le braccia o le guance… però, in un’uscita di qualche mese fa, a una domanda diretta di un amico su chi gli interessasse nel nostro gruppo, ha risposto col nome di un’altra ragazza…Eppure con questa ragazza in questione non parla molto, ci scherza, insomma niente di niente, e anzi continua a comportarsi come al solito con me…Si può sapere cosa gli passa per la testa?! Sono davvero confusa!

un altra cosa che fece e che mi restò impresso (perchè con amici non fa cosi, ma solo in mia presenza) quando è fermo e si deve spostare, lo fa come se avesse il cemento ai piedi, se deve prendere cose vicino a me, diventa ancora più di pietra, oppure inizia a toccare oggetti, non riesce a stare fermo, se deve parlare lo fa con piccole frasi o parole, certe volte ..muove il piede facendo piccoli cerchi senza mai staccare lo sguardo da esso, se deve passarmi davanti entra nel panico .e appunto non riesce ad avvicinarsi a me ..sembra quasi che s’ impalli del tutto e quando deve guardare lo fa con discrezione..non si fa vedere..una volta lo beccai e l’incrocio di sguardi fu inevitabile lui riabassò subito, ne io ne lui abbiamo avuto il coraggio di fissarci

Sono nata in Russia, ma ho vissuto tanto tempo in Italia e sento un po’ mia questa nazione. Ho vissuto anche in Svezia e ad Amsterdam… oggi invece vivo a Londra (ma torno spesso in Italia)! Kisses! :*

Parte del linguaggio corporeo è regolato da norme sociali e segue quindi un codice (proprio come quello verbale), ne sono esempi il modo in cui stringiamo la mano di qualcuno o la consuetudine di dare dei baci sulle guance a chi incontriamo.

Questa parte della comunicazione è infatti molto importante nelle relazioni umane, sia quelle che si realizzano in ambito lavorativo che quelle che avvengono nella vita privata. In particolar modo, essa assume una parte rilevante nel rapporto fra uomo e donna, in quanto il linguaggio del corpo femminile è diverso dal linguaggio del corpo maschile.

La bocca è associata a molti segnali del linguaggio del corpo, in presenza o meno di comunicazione verbale. Sorridere è senza dubbio uno dei primi segnali di apertura verso il prossimo, ma ci sono molti tipi di sorriso, alcuni dei quali possono anche indicare rifiuto. Scopriamo il significato di vari segnali associati a questa parte del nostro corpo:

Ti tocca. Quando lei stessa fa una forte kino è perché desidera sul serio avere un contatto fisico più intimo con te. A volte ti toccherà in modo scherzoso, magari con una spintarella o qualche schiaffetto giocoso.

Capire, ad esempio, nel rapporto con l’altro sesso, se piacciamo ad una data persona, se trova piacevole conversare con noi o, addirittura, se mostra chiari segni di eccitamento sessuale, ci avvantaggerebbe moltissimo in questo senso.

Quello che vorrei capire meglio (che su internet non dava una chiara spiegazione) e la differenza tra il mettete la mano di lui sulla mia senza muoverla(anche con una banale scusa come vi dicevo sopra) e quella di mettere la mano di lui sulla mia e poi

Da qualche tempo sul lavoro ho notato questo ragazzo che “conosco” da un po’, (lavoriamo nello stesso centro commerciale). Ho saputo qualche tempo fa che lui mi aveva già notato da un po’ ma non si era mai fatto avanti,tranne qualche saluto dolce ogni tanto.. ma all’epoca io ero fidanzata quindi detto sinceramente non “capivo” troppo.

Salve, io non riesco a capire come mai ogni volta che bacio il mio fidanzato, anche solo con un bacio a stampo, lui non mi guarda fisso negli occhi come faccio io , ma volge il suo sguardo o a destra o a sinistra.. non riesco a capire se lo fa perché si preoccupa di chi possa passarci attorno o per un semplice fatto di timidezza

corpo della donna è un manuale che voi ragazzi vorreste e dovreste imparare a memoria. Ma non stiamo parlando solo del seno, del sedere e delle gambe lunghe, ma bensì di tutto ciò che fa parte del linguaggio del corpo femminile. Il corpo parla con segnali chiari dei sentimenti e dei desideri che la donna prova nei vostri confronti, imparate questo particolare linguaggio e non vi sbaglierete praticamente mai a giudicare se una donna è interessata a voi o meno.

Sei sicura che lui non stia un po’ scherzando con te? A volte, negli ambienti di lavoro può capitare che un collega uomo, anche in modo competitivo con gli altri colleghi uomini, si metta a “giocare” con la collega donna per dimostrare a tutti che lui rimorchia.