“come leggere il collo del linguaggio del corpo femminile toccando”

Ci occupiamo spesso di linguaggio del corpo, tecniche di comunicazione, attrazione sessuale e comportamento maschile e femminile nella seduzione e nel corteggiamento. Ebbene: è proprio il caso di smontare un altro dei i luoghi comuni più diffusi! 

Per ogni parte del corpo interessata è riportata la descrizione dei significati del sintomo e l’elaborazione e riscatto ovvero ciò che la persona dovrebbe affrontare e fare per comprendere e trattare il problema.

Il linguaggio del corpo femminile vi può anche aiutare a capire quando è il momento giusto per avvicinarsi, abbracciarla, magari baciarla e poi… insomma avete capito. Ecco alcuni gesti della vostra bella che non devono sfuggirvi: lei drizza le spalle per mettere in risalto il seno e inarca la schiena, arriccia lentamente una ciocca di capelli sul dito e tutto il suo corpo è voltato verso di voi, mentre il suo sguardo cercherà il contatto visivo più stretto e complice possibile. Se vuole che voi vi facciate avanti, vi sfiorerà e si appoggerà a voi quasi per caso (anche se in realtà è una mossa studiata) e non farà nulla per evitare il contatto fisico casuale fra i vostri corpi. Se arrivate a questo punto, potete andare sul sicuro e lanciarvi, ma sempre con garbo.

Considera come una persona gestisce il proprio spazio personale. Spesso, chi si sente importante tiene le distanze dalle persone di rango inferiore. Ha anche la tendenza a occupare più spazio per dimostrare il suo predominio e il controllo della situazione.[35] In altre parole, una postura ampia e aperta indica potere e realizzazione personale.[36]

Quanti soldi ed energie hai sprecato corteggiando una donna che alla fine ti ha solo preso in giro e peggio ancora ti ha usato (e quel che è peggio) a tua insaputa facendoti fare la figura dello stupido e magari ridendo pure di te in palestra con le amiche?

Perché tanti uomini e tante donne tradiscono il proprio partner?Ed è davvero possibile fare in modo che ciò non accada? Questo libro si propone di indagare le reali cause del tradimento e di porvi rimedio.

E’ in qualche modo possibile interpretare il linguaggio del corpo femminile in risposta ad un nostro velato corteggiamento in modo da capire se, continuando nel tentativo prenderemo un sonoro due di picche oppure se il nostro intento sarà coronato dal successo?

Nella loro esperienza di medici e terapeuti si sono resi conto che a determinate malattie corrispondevano molto frequentemente  determinati vissuti ed emozioni, così come personalità e stili di vita e così hanno costruito una sorta di “dizionari” per interpretare il linguaggio del corpo.

In uno studio effettuato su 2.000 negoziazioni registrate per valutare il linguaggio del corpo dei partecipanti, non è mai stato raggiunto un accordo quando una delle persone coinvolte teneva le gambe incrociate.[18]

Quando è in compagnia cerca di farne a meno e non mi guarda proprio, addirittura una volta è arrivato a mettersi la mano davanti al viso pur di non farlo. Invece quando è solo mi saluta sempre e con una voce flebile e timida e mi guarda il meno possibile e con uno sguardo serio.

Ci sono stati, prima, gesti più espliciti, (ed anche ora, tipo avvicinarsi molto quando mi parla, oppure sorprenderlo che mi guarda) ed ora questa novità che non riesco ad interpretare….mi aiutate a capire?

Immaginiamo adesso di essere a nostro agio e concentriamoci per un attimo sull’uomo che ci incuriosisce: lui preferisce una donna che prende l’iniziativa – magari semplicemente sfiorando il suo ginocchio – o vuole essere lui a fare il primo passo? E’ una differenza fondamentale: alcuni uomini sognano una donna che si faccia avanti, altri non lo sopportano proprio.

Ricorda però che la teoria è solo il primo passo. Sono la pratica e l’esperienza che ti fanno crescere e ti faranno sviluppare quello che io chiamo “l’istinto del seduttore”, che ti permette di capire con uno sguardo se la ragazza ci sta o meno.

Ma certo, fa parte dello stesso atteggiamento, fa parte dello stesso modo di usare la sua prossemica. Ogni gesto di avvicinamento esprime la volontà di accorciare le distanze, stabilire un contatto. In questo caso si tratta veramente di cercare di stabilire un contatto fisico anche… molto ravvicinato! 😉

In altre parole, l’uomo che ha voglia farsi bello davanti ad una donna può toccarsi o lisciarsi la cravatta, far sporgere leggermente il dito medio rispetto alle altre dite o tenerlo fra indice e pollice dell’altra mano, poggiare una mano sulla coscia, sollevare una penna e così via.

Perché invece di focalizzarsi sul divertimento, sull’esprimere energia maschile, sullo scherzare, sulle tecniche di seduzione che gli piacciono, si mette ad analizzare a dismisura i segnali corporei di lei!

Molti infatti esordiscono con semplice e neutrale “Ciao, come stai?”. Arricchire invece il proprio messaggio con informazioni che fanno capire come tu abbia letto il suo profilo conferisce un quid in più.

Se vi dicono che la loro migliore amica è rimasta senza lavoro, NON OFFRITEGLI alternative utili, consigliandole di andare a un di collocamento o ricordandole che vostro cugino sta cercando una segretaria.

La capacità di ascoltarsi e seguire i segnali del corpo è qualcosa di innato, basti pensare che i bambini fin da neonati regolano buona parte del loro funzionamento semplicemente percependo i segnali che il corpo manda loro e reagendo di conseguenza. 

Spesso la donna girerà tutto il suo corpo nella tua direzione e metterà una mano sul fianco (sempre per mettere in evidenza le sue forme femminili) ma girerà lo sguardo in un’altra direzione. In questo momento lei ti sta dicendo: “ho capito che sei interessato all’articolo, ora vediamo se sei un vero uomo e hai le palle per farti avanti”.

Vivere così mi fa stare male, perché mi sento in colpa nei confronti del mio fidanzato, perchè litighiamo spesso ultimamente anche per la sua gelosia nei confronti dell’altro e, al contempo, vorrei solo sapere a “quale gioco sta giocando” l’altro.

Quando mi ha chiesto se lui mi piace gli ho detto che lo trovavo come in fratello e lui mi aveva risposto che era meglio così dato che era fidanzato e mi trovava come la sua mogliore amoca.. La cosa più strana é che fino a due giorni prima non era fidanzato e quando sta con me(praticamente quasi tutti i pomeriggi)nonmessaggia con nessuno…. Vorreì scoprire se gli piaccio oppire no ma non so cosa dirgli dato che abbiamo un ottimo rapporto di amicizia