“orecchini per il linguaggio del corpo femminile”

Essendo una persona dal comportamento ambiguo, se da parte tua c’è un interesse, forse la cosa migliore è affrontare l’argomento. Puoi parlargli molto direttamente, in maniera pacata ed educata dicendo che noti questi suoi comportamenti e che ti sembrano quelli di chi ti sta corteggiando. Puoi dirgli tranquillamente che tu non hai intenzione di far nascere una relazione clandestina e che semmai deve essere tutto alla luce del sole.

Si gratta involontariamente: (da non confondere col toccarsi come ad esempio nel punto di sopra quando abbiamo parlato del fatto che si tocca i capelli come indicatore di interesse) avere prurito alla guancia, gola, braccio ecc. è un chiaro segnale di noia.

10 consigli (6) 5 consigli (5) Abitudini (3) Al lavoro (13) Comunicazione efficace in generale (20) Efficienza (4) Email (1) Emozioni (6) Farsi ascoltare (10) Influenzare (8) Linguaggio del corpo (6) Linguaggio verbale (6) Motivazione (5) Network (2) Parlare in pubblico (7) Persuasione (6) PNL (3) primi passi (3) Relazioni (6) Scrivere (4) Social (3) Voce (2)

Del resto come le donne ritengono eloquenti i segnali di innamoramento femminile, per gli uomini è normale che se ti comporti in modo gentile con una ragazza questa debba poi per forza provare attrazione nei suoi confronti.

Per la specificità delle patologie dell’universo femminile, che si intrecciano alle particolari caratteristiche della donna inserita in un contesto socio culturale quale quello odierno, sempre più esigente per lei in termini di richieste ed aspettative su ciò che sarebbe giusto e desiderabile essere ed ottenere,  ho scelto di riportare i significati e le  interpretazioni di tematiche che fanno sì parte del linguaggio del corpo femminile, ma che sono altresì estendibili anche all’uomo.

Insomma, è una gran confusione, perché se alcune cose mi fanno sperare in un interesse reciproco, altro mi sembrano indicare il contrario… inoltre essendo il posto di lavoro non credo si il caso di essere sfacciata… tu cosa ne pensi? Può essere interessato? Voi cosa ne pensate, o cosa fareste? Aiutatemi palese! ;___;

La testa è leggermente reclinata in avanti, quasi come a segnalare deferenza nei confronti di una persona importante. In questo modo gli occhi sembrano ancora più grandi. Il sorriso è appena accennato e non scopre i denti. Visto molto di frequente nella principessa Diana.

– Se incrocia le gambe stando in piedi ( a volte anche da seduta accavallando le gambe) vuol dire che si trova a proprio agio ( perchè i piedi segnano ” il dominio” dello spazio di una persona e incrociarli vuol dire che cede lo spazio con l’interlocutore)

Una guida su come corteggiare una donna e capire cosa pensa veramente di voi, al di là di quello che dice o vorrebbe far credere. Attraverso i principi della PNL (Programmazione Neuro Linguistica), è possibile decifrare i segreti del linguaggio del corpo e adeguare un’efficace strategia di comunicazione nei confronti chi chi vorreste conquistare.

La postura numero 4 è inclinata verso l’altro, in segno di dolcezza e simpatia infatti si tratta del rapporto tra un adulto e un bambino. Mehrabian ha fatto alcune interessanti scoperte sulla relazione tra postura e simpatia. Per esempio, ha trovato che quando le persone si piacciono l’un l’altra tendono a inclinarsi verso l’altro. Inclinarsi sul lato quando si è seduti sembra essere indice di rilassamento e di interessamento.

Nella danza del corteggiamento il linguaggio del corpo femminile è uno strumento di comunicazione ambiguo e accattivante. La sua natura lo rende efficace per la seduzione, ma sembra che non sempre gli uomini siano in grado di cogliere i segnali. Forse invece di cercare dei segnali universali sarebbe opportuno concentrarsi sull’individuo per capire se ci tratta in modo speciale

P.S. Prima di chiudere voglio farti un ultimo regalo: 3 Video GRATUITI in cui ti svelo quanto può essere semplice sedurre e quali sono gli errori da non fare, per non andare in bianco! Clicca qui per ricevere GRATIS “La Formula della seduzione in 3 passi”

Lo sguardo è l’arma primaria che abbiamo e che possiamo usare per stimolare l’interesse altrui. E’ la strategia principale da utilizzare sia quando si conosce già una persona, sia quando la vediamo per la prima volta. Se vuoi intrigare un uomo prova a guardarlo in modo prolungato. Capirà subito che l’hai adocchiato! E’ una delle mosse più utilizzate quando si vede un tipo in discoteca, in palestra o quando si viene a contatto con una persona per la prima volta. Il guardare in modo prolungato o a più riprese un uomo, stimola in lui l’idea di essere osservato! Puoi anche fissarlo, abbassare lo sguardo sorridendo, quindi fissarlo nuovamente.. certamente capirà!

Le braccia sono indicatori abbastanza affidabili dello stato d’animo di una persona: serrare le braccia ad esempio indica difesa, mentre aprire le braccia, mantenendo i palmi aperti avanti a sé, comunica sicurezza e apertura. Vediamo altri segnali che puoi comunicare tramite il linguaggio del corpo associato alle braccia, anche in combinazione con altre parti del corpo:

Si innervosisce quando la tocchi: se una ragazza non vuole essere toccata probabilmente devi ricalibrarti e gestire meglio le tue avance. Potrebbe essere fidanzata o, più semplicemente, non essere attratta da te.

Quando le gambe sono accavallate, tipica posizione femminile, indicano un bisogno di protezione e la voglia di allontanarsi dal mondo esterno. Incrociare dita della mani attorno al ginocchio è invece l’atteggiamento di chi prende le decisioni con calma. Essere all’impiedi con gambe divaricate e mani sui fianchi significa che quella situazione ci rende sicuri di noi mentre stare dritti, nella classica posizione del soldatino, denota paura o sottomissione. Spostare spesso il peso della gamba da un lato all’altro significa che si sta vivendo una situazione di stress, se invece lo si fa di continuo è indice di irrequietezza.

Valuta la postura, i gesti e l’atteggiamento di una persona. Di solito, due persone attratte l’una dall’altra cercano di ridurre la distanza tra di loro. Questo significa inclinarsi di più verso l’altra persona o persino toccarsi. Una carezza sul braccio o un tocco leggero può essere un segnale di attrazione.

Oggi ci siamo rivisti, mi sono messa una maglietta che mi ha regalato lui, mi trasportava tenendomi per il braccio. Ho fatto esercizio con le braccia sullo “step” dove lui ci era seduto sopra, era di fronte a me con le gambe aperte (è normale?) poi c’era il sole di riflesso dalla vetrata e mi ha detto che il sole mi illumina il sole, sembra che ho i brillantini (è un complimento?. Poi ho fatto un esercizio per addominali e quando ero stanca e mi fermavo mi dava pacche sulla coscia. E’ sempre molto vicino quando faccio esercizi. Poi alla fine eravamo a fare un esercizio e c’era una cosa attaccata al soffitto e mi ha chiesto x me cosa era, e alla fine lui ha detto che dice che è la “tetta” della palestra. Che ne pensate? Però il bacio in palestra non arriverà mai, ma per voi lui vorrebbe baciarmi? Grazie

Un campo in cui si è voluto applicare subito è stato lo studio del linguaggio del corpo femminile, questo per capire i segnali di gradimento femminili e rispondere a una delle domande che l’uomo si fa da sempre, dopo “Che senso ha la vita?” e “Siamo soli nell’universo?”, il “Piaccio a quella donna?” 🙂 .

Normalmente quando si arriva al contatto fisico le ipotesi sono diverse la prima è proprio che quella persona è magari molto abituata a ciò, in effetti è un personal trainer, quindi per il suo lavoro molto spesso deve toccare il corpo delle persone che sta allenando.